L'associazione chiede un incontro al Sindaco Forte

Trasferimento del mercato settimanale. C'è chi dice No

Unimpresa: "Il mercato stia bene in via Manzoni e lì vi resti"

Attualità
Altamura sabato 10 dicembre 2016
di La Redazione
Mercato settimanale © Altamuralive

Rimbalza su note amare la decisione comunicata dall’Amministrazione Forte sul trasferimento del mercato settimanale. A ribattere su quanto è stato comunicato, è l’Unimpresa che diffonde l’ennesima nota in merito:

 

“Il mercato settimanale resta uno dei migliori di Puglia e di Basilicata quindi va preservato e salvato. La nuova sede individuata dal Comune senza il minimo rispetto delle previsioni normative viene ritenuta assolutamente improponibile e penalizzante. Sono stati gli stessi cittadini a farsi promotori di una corposa petizione popolare proprio avverso qualunque decisione del Comune”.

 

E continua: “A fronte di tutti gli annunci mediatici, degli “accordi” e dei compiacimenti di politici, amministrazione comunale, sindaco ed associazioni amiche non c’è assolutamente nulla, nulla, di scritto né un “Progetto” di trasferimento ed anche la planimetria che sta da mesi girando nelle mani degli operatori non rivestirebbe carattere di ufficialità. Allora, di che stiamo parlando? E’ curioso che un sindacalista locale sarebbe addirittura arrivato a diffidare il comune  di Altamura dal convocare altre Associazioni di Categoria, evidentemente ritenendosi Dio in terra con potere assoluto mentre dovrebbe spiegare proprio a quegli Operatori ed ai duecentomila Ambulanti italiani il consenso della “sua” Organizzazione alla Direttiva Bolkestein che rischia di mettere sul lastrico un indotto di quasi un milione di soggetti. E’ curioso che egli, dal  profondo “rosso” della sua esperienza (Sic!), da ex collega proprio del Montaruli con il quale ha condiviso in Confesercenti un’esperienza da Funzionario di primo livello per oltre venticinque anni,  non abbia chiesto al Sindaco di visionare almeno un documento, un solo documento che fosse riconducile al trasferimento del mercato. Eppure, come è noto agli attenti addetti dell’Ufficio altamurano con i quali il Montaruli ha a lungo interloquito, si dovrebbe conoscere il tema in trattazione  e le rigidissime norme imposte dalla vigente legislazione regionale, nazionale e comunitaria in materia di mercati e loro trasferimenti. Dovrebbe sapere il sindacalista localista che al momento sono ben altri gli adempimenti imposti dalla Conferenza Unificata Stato Regioni anche al comune di Altamura e che il comune di Altamura è già inadempiente in tal senso e che rischia seriamente di subirne tutte le pesantissime conseguenze che ne deriverebbero in caso di mancata emanazione degli atti obbligatori”.

La soluzione, secondo Unimpresa, è presto detta: “Il mercato stia bene in Via Manzoni e lì vi resti”.

E intanto è richiesto un incontro con il sindaco Forte “per l’analisi di tutta la delicata vicenda”.

Lascia il tuo commento
I commenti degli utenti
  • Pellegrino marco ha scritto il 10 dicembre 2016 alle 16:34 :

    Per me e’ la scelta piu’ giusta che l’amministrazione poteva fare per trasferire il mercato del sabato da via Manzoni che rendeva impraticabile quella zona per tutti I residenti.La nuova collocazione e’ comunque in paese ma non da fastidio a nessuno. Un plauso al sindaco. Rispondi a Pellegrino marco

  • Laterza Davide ha scritto il 10 dicembre 2016 alle 08:49 :

    Il mercato dovrebbe essere fatto in un’area attrezzata con tanto di bagni, parcheggi e fermate per il BUS. La situazione di adesso è inaccettabile. Ogni sabato mattina la città è paralizzata e i cittadini di via Manzoni perdono il diritto di essere soccorsi da un’ambulanza in caso di emergenza. Per non parlare del diritto di entrare e uscira dal garage con la propria auto sebbene sia stata pagata la tassa sul passo carrabile. Vogliamo parlare della spazzatura che viene trasportata dal vento nei giardini condominiali delle traverse di via Manzoni? Il popolo insorge perché è un branco di pecore guidate da un pastore incapace di organizzare. Rispondi a Laterza Davide

Le più commentate
Le più lette