Aggiudicata la gara per l’affidamento del punto bar-ristoro dell’Ospedale della Murgia

Sanità dell'area murgiana: servizi migliori, organico da potenziare

Colonna: «Necessarie misure concrete: nuovo piano assunzionale e procedure concorsuali»

Attualità
Altamura venerdì 10 febbraio 2017
di La Redazione
Ospedale della Murgia
Ospedale della Murgia © Gravinalive.it

Nei giorni scorsi il consigliere regionale Enzo Colonna attraverso una nota ufficiale ha preannunciato miglioramenti imminenti dei servizi a disposizione degli utenti e del personale dell'Ospedale della Murgia ribadendo nel contempo la necessità di adottare nel più breve tempo possibile il nuovo piano assunzionale e le conseguenti procedure concorsuali.

«Il Direttore generale della Asl Bari, Vito Montanaro, al quale periodicamente mi rivolgo per chiedere aggiornamenti sugli interventi tesi a migliorare la struttura sanitaria, - afferma Colonna - mi ha informato nei giorni scorsi che è stata aggiudicata finalmente la gara per l’affidamento del punto bar-ristoro dell’ospedale, nel quale affluiscono ogni giorno centinaia di persone. Peraltro, rispetto ad altri plessi, i tempi per l’apertura si prevedono molto più brevi in quanto gli spazi destinati a ospitare l’esercizio commerciale sono già esistenti e predisposti.»

Tra le tematiche trattate dal capogruppo di "Noi a sinistra per la Puglia" vi è anche la ristrutturazione dell'edificio di via Manzioni - Piazza De Napoli, ad Altamura, di proprietà della Asl, destinato ad ospitare a breve il centro vaccinazioni.

 «Lo stesso direttore generale mi ha aggiornato sui lavori in corso nell’edificio. - prosegue Colonna - Attualmente questo importante servizio sanitario viene svolto in locali del tutto inadeguati, ubicati al piano terra del palazzo comunale, nel centro storico della città, in coabitazione con gli uffici del servizio igiene e sanità pubblica. Ciò provoca molti disagi a genitori e bambini.

I lavori per la nuova sede stanno procedendo. Come ho anche personalmente verificato, le opere murarie interne sono state ultimate ed è prossima a essere ultimata la sistemazione delle aree esterne (pitturazione delle cancellate). Il direttore mi ha assicurato che tutti gli interventi saranno terminati entro la fine di marzo, comprese la sostituzione degli infissi, su cui la Asl sta deliberando in questi giorni, e la pitturazione degli interni.»

«Si tratta di passi significativi sulla strada del miglioramento dei servizi sanitari - conclude il consigliere regionale - a beneficio del territorio murgiano, e del raggiungimento di livelli di qualità adeguati alle aspettative dell’utenza.
In questa direzione, alla definizione del nuovo piano di riordino, che ha classificato l’Ospedale della Murgia tra quelli di primo livello arricchendolo in termini di posti letto e reparti, devono ora seguire misure concrete, a partire dal potenziamento dell’organico, che passa attraverso l’adozione del nuovo piano assunzionale e le conseguenti procedure concorsuali.

L’ultima conversazione con il Direttore Montanaro è stata anche l’occasione per ribadire l’urgenza, intanto, di definire le procedure concorsuali in itinere, come quelle avviate da oltre due anni per l’individuazione dei primari per reparti la cui guida è da tempo affidata a reggenti con inevitabili limiti in termini di stabilità, organizzazione e programmazione.»

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette