"Non c'è acqua da perdere", incontro-dibattito domenica in piazza duomo

"Non c'è acqua da perdere", incontro-dibattito domenica in piazza duomo

Il tema è la “tutela della qualità delle acque destinate al consumo umano minacciate dai pozzi petroliferi”.

Attualità
Altamura sabato 11 marzo 2017
di La Redazione
La diga del Pertusillo.
La diga del Pertusillo. © n.c.

Il Movimento 5 Stelle di Altamura organizza un incontro - dibattito sul tema “tutela della qualità delle acque destinate al consumo umano minacciate dai pozzi petroliferi”. L'evento si terrà domenica 12 marzo, alle 11, in Piazza Duomo. Introdurrà Pietro Masi, portavoce Comunale M5s. Interverranno Antonella Laricchia, Portavoce Regione Puglia, Gianni Perrino, Portavoce Regione Basilicata.

L’evento nasce a seguito degli ultimi preoccupanti accadimenti che hanno riguardato l’invaso del Pertusillo, dalle foto dell'invaso con le acque "marroni", al grave incidente nell'impianto ENI di Viggiano verificatosi qualche giorno fa, alle quali si aggiunge la notizia riguardante la sanzione comminata dalla Provincia di Potenza ad ARPAB per il ritardo (di tre anni!!) nella diffusione del superamento del limite di presenza di idrocarburi in una contrada di Montemurro, dove ci sono i pozzi di reiniezione di scarti petroliferi. Circostanza che mettono gravemente in pericolo una delle fonti principali di approvvigionamento di acqua potabile Aqp SpA.,sebbene l'acqua sia un bene primario che andrebbe protetto e considerato preminente rispetto a qualsiasi attività economica tanto più una impattante come quella petrolifera.
Per questo siamo preoccupati da tempo per la tutela qualitativa delle acque dell’invaso del Pertusillo e più volte abbiamo chiesto analisi e controlli sull’acqua potabile dell’Aqp  (una delle sorgenti dell'acquedotto pugliese) attraverso mozioni ed interpellanze comunali.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette