L'iniziativa

L'Acquedotto Pugliese lancia il servizio “Salta la coda”

Il progetto pilota sarà disponibile, a partire da lunedì 13 novembre, nei quattro front office delle province di Bari e Bat (Bari, Alberobello, Altamura e Trani). Successivamente sarà esteso ai restanti sportelli

Attualità
Altamura sabato 11 novembre 2017
di La Redazione
La sede dell'Acquedotto Pugliese a Bari
La sede dell'Acquedotto Pugliese a Bari © BisceglieLive.it

Un servizio pilota di Acquedotto Pugliese dedicato ai clienti, attivo da lunedì 13 novembre.

Consentirà di prenotare telefonicamente un appuntamento al front office. Con “Salta la coda” si abbattono i tempi di attesa allo sportello, facilitando l’accesso dell’utenza ai servizi offerti da Acquedotto Pugliese. Il progetto pilota sarà disponibile, a partire da lunedì 13 novembre, nei quattro front office delle province di Bari e Bat (Bari, Alberobello, Altamura e Trani). Successivamente sarà esteso ai restanti sportelli.

“Salta la coda” consente di evitare inutili e fastidiose code allo sportello, chiamando il Servizio Clienti, gratuitamente da rete fissa al numero verde 800.85.853 o, a pagamento, da cellullare o dall’estero, allo 080 572 3498.

Per non perdere il proprio turno, Acquedotto Pugliese raccomanda, tuttavia, alla clientela di presentarsi al front office qualche minuto prima dell’appuntamento, così da ritirare l’apposito ticket “Salta la coda”, assegnato telefonicamente. Si precisa, altresì, che eventuali prenotazioni errate non saranno modificabili e pertanto, in tali casi, sarà necessario effettuare una nuova prenotazione.

Per conoscere il front office più vicino si può consultare il sito www.aqp.it – Sezione Clienti, pagina Uffici Commerciali oppure contattare il Servizio Clienti.

L’iniziativa si inserisce tra le più recenti attività intraprese dall’azienda idrica pugliese per migliorare e innovare i rapporti con la clientela, dalla Customer Experience, volta a monitorare le esigenze dell’utenza e ad accogliere valutazioni e suggerimenti sui servizi offerti, alla semplificazione della modulistica contrattuale.

Un significativo intervento, che garantirà ai cittadini un servizio sempre più efficiente e in linea con l’impegno dell’Acquedotto a rispondere positivamente alle reali aspettative del territorio servito.

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette