Convivium, nutriamoci di cultura

Convivium, nutriamoci di cultura

Arte, cultura, cibo e spettacoli alla corte dell'Imperatore.

Attualità
Altamura sabato 14 aprile 2018
di La Redazione
Convivium- nutriamoci di cultura
Convivium- nutriamoci di cultura © n.c.

Il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo MIBACT e il Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali MIPAAF hanno proclamato il 2018 Anno nazionale del cibo italiano. Il progetto, primo di una serie di manifestazioni in programmazione da parte del Polo museale della Puglia, si propone di offrire un momento di conoscenza, approfondimento e valorizzazione dei luoghi della cultura mediante un percorso che parte dalla preistoria del cibo Museo archeologico di Altamura, attraversa l'età classica Museo Jatta di Ruvo di Puglia per giungere al medioevo Castel del Monte tra arte, cibo e paesaggio. Il convivio non è solo un banchetto ma un momento di condivisione, un modo per poter conoscere ed apprendere nuovi saperi nutrendosi d'arte. Presso gli antichi era anche il luogo in cui stipulare nuove alleanze in un clima di cordialità e convivialità. Il 14 Aprile nelle sale di Castel del Monte ad Andria in Puglia, si terrà l'evento CONVIVIUM - NUTRIAMOCI DI CULTURA con la presentazione della manifestazione altamurana Federicus, festa medievale giunta alla VII edizione. L'iniziativa, è incentrata sulle abitudini alimentari medievali, al fine di individuare le origini della dieta mediterranea, iscritta nel 2010 nella Lista del Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità dell'Unesco, quale insieme di competenze, conoscenze, riti, simboli e tradizioni, che spaziano dalla suggestione del paesaggio alle bontà della tavola. A più di otto secoli di distanza dai fasti che resero celebre Castel del Monte, gli stessi luoghi torneranno a rievocare e animare scene di vita della corte imperiale. Il fascino delle arti, la leggerezza della danza e della musica, l'irriverenza di giullari ed istrioni incontrano le eccellenze enogastronomiche della Puglia in un viaggio tra saperi e sapori. L'evento sarà aperto al pubblico dalle ore 10,30 alle ore 19,30 seguendo le modalità di accesso previste dal regolamento degli ingressi al sito.

Lascia il tuo commento
commenti