Le News
La coalizione di Giovanni Saponaro si presenta alla città

La coalizione di Giovanni Saponaro si presenta alla città

Presso il Teatro Mercadante è stata presentata alla cittadinanza la “squadra” e il progetto di governo della coalizione guidata da Giovanni Saponaro.

Politica
Altamura giovedì 17 maggio 2018
di La Redazione
La presentazione presso il teatro Mercadante.
La presentazione presso il teatro Mercadante. © n.c.

Lo scorso 14 maggio, presso il Teatro Mercadante, è stata presentata alla cittadinanza la “squadra” e il progetto di governo della coalizione guidata da Giovanni Saponaro.

"Un programma - si legge in una nota diffusa dal candidato Sindaco - condiviso, concreto e fattibile, scaturito da un approfondito confronto e da una condivisione di priorità da parte di ogni singolo esponente delle 7 liste civiche che sostengono la mia candidatura a sindaco: Rinnovamento Altamura, Altamura Sociale, Ambiente e territorio, Innoviamo Altamura, Azione civica Altamura, Altamura Popolare, Altamura al centro. #Turismo e cultura, #Territorio e sostenibilità, # Lavoro e sviluppo, # Sicurezza e sociale: sono questi i nostri pilastri tematici, i punti fermi che ci guideranno nel costruire una Altamura migliore, attraverso un progetto incisivo ed attuabile, che intende dare una forma concreta alle idee e promuovere un cambiamento reale. “Un Sindaco per tutti” presuppone un programma di governo inclusivo, che abbraccia e che tiene conto tutti di tutti i settori e di tutte le componenti della collettività altamurana: i cittadini, il mondo produttivo, l’associazionismo, la cultura, il territorio, l’ambiente, la famiglia, la scuola, la chiesa, rivolgendo un’attenzione particolare ai temi della sicurezza, del decoro e dell’inclusione, lavorativa e sociale, specie delle fasce più deboli. Il mio intento, nel corso della campagna elettorale, sarà quello di continuare ad accogliere suggerimenti e proposte da parte dei singoli: il nostro non è un programma statico, né chiuso, ma solo una base di partenza, mutevole e flessibile, che intende adattarsi prima di tutto alle esigenze dei miei concittadini, e alla tutela della città. Tutti devono sentirsi ascoltati e rappresentati! Il nostro è un progetto politico lungimirante e ad ampio respiro, sostenuto da questi valori, imprescindibili per un buon governo: lealtà, competenza ed onestà.

Sono ancora colpito, commosso e soddisfatto per la grandissima affluenza di pubblico, oltre che per l’interesse, la vicinanza e il calore dei presenti. La scelta del teatro Mercadante è stata dettata innanzitutto dall’incertezza delle condizioni metereologiche, oltre che da ragioni, per così dire “sentimentali”, in quanto ci sentiamo tutti molto legati a questo luogo, che rappresenta uno dei simboli più prestigiosi dell’identità culturale della nostra città. Con grande dispiacere, la capienza del teatro non ha consentito l’accesso a tutti, per ovvi motivi di sicurezza e di ordine pubblico. Non mancheranno però altre occasioni di confronto e di incontro: ieri è stato solo l’inizio! La nostra campagna elettorale continua, e continuerà ad alimentarsi col contatto con la gente e con le sue proposte, che siamo onorati e pronti ad ascoltare!"

Lascia il tuo commento
commenti