Francesco Paolicelli, in lizza per le elezioni regionali del prossimo 21 Settembre.

Francesco Paolicelli: "Dobbiamo fare qualcosa. Insieme. Io, insieme a voi".

Il centro sinistra di Paolicelli rinnova il suo impegno nei confronti degli elettori.

Politica
Altamura giovedì 17 settembre 2020
di La Redazione
Francesco Paolicelli
Francesco Paolicelli © Facebook

Francesco Paolicelli, avvocato con la passione per le imprese, è il punto di forza del centrosinistra in lizza per le elezioni regionali del prossimo 20/21 Settembre.

Rutigliano, Bari, Bitonto, Sannicandro di Bari, Noicattaro, Altamura, la sua Altamura e tutti i 41 comuni. L'aspirante consigliere, non ha mancato alcun appuntamento pur di raccontare di fronte ai volti della sua comunitàla sua idea di Puglia e i principi politici e morali che definiscono la sua persona prim'ancora che il suo programma elettorale.

Non si tratta di una serie di rivendicazioni slegate tra loro, ricette magiche o idee irrealizzabili, ma si tratta di una proposta organica, di un’idea di società realizzabile, che si basa su 4 pilastri fondamentali, interconnessi fra loro:

- accesso per tutti a percorsi di formazione e aggiornamento, per sempre;

-attivazione di un sistema di azioni di sostegno allo studio di diversa tipologia, che prevedono innanzitutto un innalzamento delle soglie ISEE di accesso, che garantisca a tutti il diritto allo studio;

-trasformazione delle abitudini e dei piani per la mobilità in chiave ecologica;

-organizzazione di nuove forme di partecipazione attiva alla gestione dei beni comuni, per essere tutti protagonisti del futuro della nostra Regione.

In questi 4 pilastri c’è tutto: lavoro, studio, cultura, territorio e partecipazione.

Investire sulla formazione, sulla ricerca, sull'innovazione e sulle competenze. Far sì che studiare qui, crescere qui e vivere qui, non sia più una scelta di sacrifici ma sia un'opportunità.

Riuscire a trattenere a servizio del territorio, il patrimonio di conoscenze generato ogni anno dal sistema universitario offrendo assunzioni a tempo indeterminato.

Offrire sostegno alle realtà imprenditoriali della nostra Regione. A quelle eccellenze che continuano ad investire risorse, competenze ed energie nel nostro territorio.

Ma soprattutto scambiare idee e progetti per il futuro. E accogliere qualche critica per migliorare, sempre. Aiutare i pugliesi, con la propria squadra, a raccontare la loro storia al mondo.

Lascia il tuo commento
commenti