Attualità
La consistente quantità di generi alimentari è stata consegnata a don Antonio Scaramuzzi, per la successiva distribuzione ai nuclei familiari indigenti