L'Alta Murgia in un francobollo dello Stato

L'Alta Murgia in un francobollo, Paolicelli: "Grazie al lavoro di istituzioni e associazioni"

Cinque francobolli dedicati al patrimonio naturale e paesaggistico del Parco Nazionale dell’Alta Murgia.

Attualità
Altamura venerdì 30 aprile 2021
di La Redazione
Francesco Paolicelli
Francesco Paolicelli © Francesco Paolicelli

Cinque francobolli dedicati al patrimonio naturale e paesaggistico del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Lo ha annunciato il Ministero dello Sviluppo economico, che dal 24 maggio emetterà i francobolli relativi al valore della tariffa B. Saranno rappresentate: Cava Pontrelli, Grotta di Lamalunga, le Miniere di bauxite di Spinazzola, il Pulo di Altamura e il Pulicchio di Gravina.

“È una notizia che ci riempie di orgoglio perché significa che il lavoro, la cura e la passione che ci hanno messo in questi anni le associazioni dei cittadini insieme con le istituzioni, stanno portando a dei risultati riconosciuti e riconoscibili in tutto il Paese”. Sono le parole del consigliere Francesco Paolicelli, presidente presidente IV commissione consiliare – delega Commercio, Artigianato, Turismo e Industria Alberghiera.

“Il valore naturalistico di questi territori è immenso e ora sarà ancor di più sotto gli occhi di tutti. Non si tratta soltanto dei luoghi in cui abitiamo, ma di una parte integrante delle nostre vite e della nostra memoria.
Per questo sento di ringraziare Francesco Tarantini, presidente del Parco Nazionale dell’Alta Murgia per l’enorme impegno, i cittadini e quanti lavorano ogni giorno per preservare i nostri territori, per le generazioni di oggi e per quelle di domani”.

Lascia il tuo commento
commenti