Progettazione Partecipata

Progettazione partecipata per il Polo Scolastico nel quartiere Trentacapilli

Sarà possibile rispondere ai questionari fino a venerdì 7 maggio 2021.

Attualità
Altamura lunedì 03 maggio 2021
di La Redazione
Progettazione partecipata per il Polo Scolastico nel quartiere Trentacapilli
Progettazione partecipata per il Polo Scolastico nel quartiere Trentacapilli © Comune di Altamura

È stata avviata la progettazione partecipata per i due interventi programmati nel quartiere Trentacapilli: un Polo Innovativo per l’Infanzia (dedicato a bambini nella fascia 0-6 anni) e un nuovo Polo Scolastico destinato ad ospitare un istituto comprensivo (dedicato a bambini e ragazzi nella fascia 6-13 anni) entrambi in un’area di proprietà comunale estesa circa 24.000 metri quadrati e destinata dal piano regolatore a servizi di quartiere.

Obiettivo dell’intervento è realizzare un nuovo Polo in grado di coniugare, in modo innovativo, la funzione didattica ed educativa rivolta a bambini e ragazzi con quella di luoghi aperti al quartiere e fruibili per tutta la città, in grado di fornire servizi e diventare punto di riferimento per l’intera comunità. Sarà concepito come un vero e proprio Civic Center”, nuovo e moderno, secondo gli standard educativi e formativi più evoluti e offrirà servizi educativi e ricreativi di cui potranno beneficiare tutti i cittadini. Comprenderà spazi dedicati alla scuola primaria e spazi dedicati alla scuola secondaria di primo grado.

In particolare, il piano terra sar
à riservato agli spazi ad uso collettivo (Civic Center/Auditorium/Sala riunioni/Teatro per circa 100 posti, la Palestra e la Mensa), gli spazi della scuola primaria, ossia 10 aule oltre a 5 di interciclo con una capienza di circa 250 alunni e gli spazi di servizio connessi.

Al primo piano troveranno spazio gli ambienti dedicati alla scuola secondaria di primo grado, ossia 9 aule oltre 3 aule per attività speciali, con una capienza di circa 225 alunni,  spazi per laboratori e per la biblioteca.

Particolare attenzione sarà posta alla sistemazione delle aree esterne e all'articolazione degli spazi connettivi che saranno concepiti quali ambienti di incontro e di scambio di esperienze.

PROGETTAZIONE PARTECIPATA

La progettazione partecipata si articola in 3 fasi

1) ORGANIZZAZIONE: definizione delle modalità e delle tempistiche della fase di partecipazione.
2)FASE DI DEFINIZIONE DEL FABBISOGNO: definizione dei bisogni e degli input della comunità sul tema della scuola.
3)FASE DI PROGETTAZIONE:
definizione di un progetto condiviso con la Comunità e con l’Amministrazione Pubblica.

Per la definizione dei fabbisogni sono stati predisposti 4 questionari online (a cui si p accedere dal portale istituzionale):


1- Questionario per dirigenti scolastici
2- Questionario per studenti e bambini
3- Questionario per amministratori e uffici comunali
4- Questionario per i cittadini 

 

Attraverso i questionari, si intendono acquisire input ed elementi utili ad una riflessione preventiva, di supporto ad alcune scelte progettuali strategiche che potranno influenzare il funzionamento, l'uso e la gestione del polo scolastico stesso.

Sarà possibile rispondere ai questionari fino a venerdì 7 maggio 2021.


L’obiettivo del percorso è quello di offrire informazioni e costruire consapevolezza sull’area oggetto di progettazione partecipata, per elaborare progetti informati e di valore per la comunità di riferimento.
Il contributo della comunità e dei vari soggetti portatori di interessi a vario titolo, sarà prezioso per la definizione di alcuni aspetti progettuali.

Lascia il tuo commento
commenti