Un settore fortemente penalizzato dalla pandemia

Settore wedding, la Puglia pronta a ripartire

Riunione ieri mattina in Regione con l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco, l’assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Delli Noci e i rappresentanti del comparto e della filiera del wedding.

Attualità
Altamura giovedì 06 maggio 2021
di La Redazione
Lopalco
Lopalco © Regione Puglia

La Puglia è pronta a far ripartire il comparto del wedding. È quanto emerso in una riunione svolta ieri mattina in Regione con l’assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco, l’assessore allo Sviluppo Economico Alessandro Delli Noci e i rappresentanti del comparto e della filiera del wedding.

«È un settore molto importante per l’economia pugliese - spiega l’assessore Delli Noci - e vogliamo ripartire in sicurezza, con un protocollo unico che recepisca le indicazioni nazionali che stiamo attendendo. Appena avremo l’ok, che speriamo arrivi presto grazie all’impegno della ministra Gelmini che recentemente è stata  in Puglia e ha dimostrato grande sensibilità sul tema, potremo iniziare ad operare».

«Siamo pronti - ha detto l’assessore Lopalco - ad accompagnare il settore, che ha un impatto anche socioculturale sul territorio, con regole sanitarie per i matrimoni, attraverso la collaborazione dei rappresentanti del settore, anche formando il personale delle aziende ricettive con corsi appositi per “covid manager” degli eventi».

«Chiediamo alla Regione di intervenire presso i tavoli nazionali, la Conferenza Stato- Regioni e il CTS nazionale per un’integrazione dei protocolli, agganciando la ripresa degli eventi all’entrata in vigore del sistema del green pass - spiegano i rappresentanti del settore intervenuti oggi - per permettere l’anticipo delle attività nella massima sicurezza e al più presto. Viviamo di programmazione e le nostre attività hanno bisogno di certezze».

Lascia il tuo commento
commenti