L'altamurano Gianni Chierico acconciatore nell'ultima fiction di Rai1 diretta da Ricky Tognazzi

L'altamurano Gianni Chierico acconciatore nell'ultima fiction di Rai1 diretta da Ricky Tognazzi

Questa è la storia di un giovane altamurano che con tenacia è riuscito a realizzare il suo sogno.

Attualità
Altamura domenica 16 settembre 2018
di La Redazione
Gianni Chierico sul set de
Gianni Chierico sul set de "La vita promessa". © Gianni Chierico

Quest'oggi raccontiamo la storia di un'altra eccellenza altamurana. Lui è Gianni Chierico, 26 anni, diploma al Liceo Scientifico, diploma come acconciatore e specializzazione in Hairstylist per cinema e spettacolo.

Un giovane ragazzo e professionista altamurano ha curato le acconciature della nuova finction di Rai1 "La vita promessa" con la regia di Ricky Tognazzi. Questa sera potremo assistere alla prima delle quattro puntate della miniserie, girata, tra l’altro, anche in Salento.

"Vent'anni fa - ci racconta Gianni Chierico - quando per gioco impugnavo un phon e una spazzola trovata un po’ per caso tra la roba di mia madre, non ero pronto ad immaginarmi così, intento a mettere nero su bianco tutto quello che per me è questo mondo".

Questa è la storia di un giovane altamurano che con tenacia è riuscito a realizzare il suo sogno. "Questo è tutto il mio mondo - ci racconta - e per capirlo, ho dovuto scontrarmi con strade sbagliate e ostacoli che non ho voluto (e non ho potuto) superare. Non ho voluto farlo perché, in fondo, non mi rappresentavano. Credo che gli obiettivi di una persona, di una qualunque persona, siano giusti solo e soltanto se la arricchiscono. Sono una persona che ha avuto bisogno di sbagliare prima di arrivare a questa grossa e ferma consapevolezza: io da grande voglio essere un consulente d’immagine".

"Voglio che un giorno - prosegue Chierico - la gente possa fare tesoro di tutto quello che so e di tutto quello che ho imparato per arrivare a sentirsi sicura e certa di essere nelle mani giuste. Ho sempre creduto nei sogni delle persone e mi sono sempre battuto per realizzare i miei. Credo di avere testardaggine da vendere e ciò che mi auguro sempre (e da sempre) è che questa mia caratteristica non venga confusa con la presunzione o l’arroganza: io so semplicemente ciò che voglio e l’otterrò, costi quel che costi. Ad oggi so che la vera chiave di volta, quella che separa le aspirazioni di una persona dal suo vero successo non è chiusa in un cassetto. I sogni non sono fatti per essere chiusi in un cassetto. I sogni sono fatti per diventare reali e puoi raggiungerli solo con caparbietà e convinzione".

La trama della fiction

Una “madre coraggio” che, nei primi del ‘900, lascerà la sua amata Sicilia per dare ai suoi cinque figli un futuro migliore, in America. È «La vita Promessa» di Ricky Tognazzi, un racconto a puntate che aprirà la nuova stagione della fiction di Rai1. Manca poco, pochissimo. Il “prossimamente” annunciato in pompa magna è diventato un appuntamento da segnare in rosso sull’agenda.

L’atmosfera è quella degli anni tra il 1920 e il 1930. Quando Spanò, il guardiano di una tenuta agricola, arriva ad uccidere suo marito pur di averla, Carmela (interpretata magistralmente da Luisa Ranieri)– una “donna alla Magnani” come l’ha definita Tognazzi – decide di vendere tutto, lasciare la Sicilia e partire con i suoi cinque figli per Napoli, dove conosce Assunta Moggi – interpretata da Lina Sastri – una donna burbera, ma dall’animo buono, che gestisce un casino in cui affitta camere ai disperati in partenza per New York. Poi c’è il viaggio e l’arrivo nella Grande Mela, dove tra sogni e delusioni inizia il suo tentativo di riscatto. Nel cast tra i nomi noti di Francesco Arca, Thomas Trabacchi, Miriam Dalmazio, Primo Reggiani, Marco Foschi, Cristiano Caccamo.

Lascia il tuo commento
commenti