'Amnesia', al via la seconda mostra del giovane artista altamurano Vincenzo Capurso

'Amnesia', al via la seconda mostra del giovane artista altamurano Vincenzo Capurso

L'appuntamento è fissato per domenica 2 giugno alle ore 19.30 per l'inaugurazione dell'evento presso lo spazio espositivo 'La cornice' di Vitti Anna in via 20 settembre n°21, Altamura.

Attualità
Altamura lunedì 13 maggio 2019
di La Redazione
'Amnesia', al via la seconda mostra del giovane artista altamurano Vincenzo Capurso.
'Amnesia', al via la seconda mostra del giovane artista altamurano Vincenzo Capurso. © n.c.

'Amnesia' è il titolo della seconda mostra personale del giovane artista altamurano Vincenzo Capurso, studente presso l'Accademia di Belle Arti di Lecce.

Con il loro stile pittorico, la matericità e la fugacità dei tratti, le opere presentate rendono all'osservatore un'estetica rigida, conflittuale, fatta di contrasti cromatici e concettuali. E come in una disfunzione dell' ipotalamo, il ferro dimentica la sua forma primaria; la ruggine, invece, si lascia trasportare ossidando la lastra e diviene l'imprimitura da cui resuscitano paesaggi, luci e volti sfuggenti, in un ambiente antropizzato, freddo, piovoso. Nella confusione urbana, spesso, l'idea di rappresentare uno spazio razionale si perde e diviene spazio emotivo. Il soggetto del focus visivo è l'atmosfera, non vista ,quindi, solamente come scelta stilistica.
L'osservatore si pone dinanzi ad una visione influenzata dal romanticismo tedesco e latino, identificabile nello "sturm und drang" di Goethe, e, contestualmente, dall' italiana interpretazione leonardesca dei cosiddetti 'paesaggi atmosferici'.

L'appuntamento è fissato per domenica 2 giugno alle ore 19.30 per l'inaugurazione dell'evento presso lo spazio espositivo 'La cornice' di Vitti Anna in via 20 settembre n°21, Altamura. Interverrà, presentando i lavori, la preside del liceo artistico C.Levi di Matera Patrizia Di Franco.

La mostra rimarrà allestita dal 2 al 10 giugno 2019 dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 19.00 alle 21.30.

Lascia il tuo commento
commenti