Ex Campo profughi, il 2 giugno evento a cura dell'associazione "Campo 65"

Ex Campo profughi, il 2 giugno evento a cura dell'associazione "Campo 65"

Si svolgerà una visita guidata a cura della Associazione preceduta da interventi di docenti e ricercatori.

Attualità
Altamura mercoledì 22 maggio 2019
di La Redazione
Ex Campo profughi, il 2 giugno evento a cura dell'associazione
Ex Campo profughi, il 2 giugno evento a cura dell'associazione "Campo 65". © associazione "Campo 65"

Il territorio dell’Alta Murgia è stato, per più di mezzo secolo, teatro di vicende ed esperienze drammatiche che hanno segnato profondamente la vita di migliaia di persone. Dalla Prima Guerra mondiale (campo di prigionieri di Casale tra Altamura e Santeramo) alla Seconda Guerra mondiale (Campo tra Altamura e Gravina ed Ospedale Militare ad Altamura); dalla installazione delle basi missilistiche munite di testate nucleari, durante la Guerra fredda, alle servitù militari e ai poligoni di tiro ancora oggi attivi su ampie superfici del Parco Nazionale dell’Alta Murgia. Si tratta di luoghi, ai più e specie alle nuove generazioni, poco noti ma dentro i quali si sono vissute storie emblematiche di conflitti e di sofferenze la cui memoria è necessaria tutelare e tramandare.

L’Associazione “Campo 65” è lieta, perciò, di invitare tutti coloro che vorranno partecipare a celebrare la festa della Repubblica presso il campo di via Gravina, dove, dal 1942, furono rinchiusi circa 9 mila prigionieri di guerra (su una capienza complessiva di 12 mila posti, il più grande campo d’Italia) e poi, dopo alterne vicende, dal 1951 ospitati migliaia di profughi, tutti provenienti da vari luoghi e cittadini di varie nazionalità.

Nell’occasione si svolgerà una visita guidata a cura della Associazione preceduta da interventi di docenti e ricercatori. Verranno altresì illustrati scopi ed attività previste dalla neonata Associazione. La partenza è prevista per il giorno 2 giugno, alle ore 10,00 da Piazza Zanardelli- Altamura, da dove con un autobus, messo generosamente a disposizione dalla MarinoBus, ci si recherà nel campo. Il ritorno è previsto per le 12,30-13,00.

N.B. si richiede la prenotazione in anticipo fino ad esaurimento posti disponibili (50).

PROGRAMMA DELLE ATTIVITA’

previste per il 2 giugno 2019, Festa della Repubblica, presso il campo di Via Gravina.

10:00 Piazza Zanardelli Al termine celebrazioni ufficiali per la Festa della Repubblica, raduno dei partecipanti e partenza in autobus con destinazione campo

10:30 Campo 65 / Ex Profughi via Gravina Saluti iniziali e presentazione dell’Associazione Campo 65

Intervengono: - Domenico Bolognese, presidente Associazione Campo 65 - Nino Perrone, assessore alle Culture, città di Altamura - Janet Kiinrade Dethick, ricercatrice storica seconda guerra mondiale - Giuliano De Felice, archeologo Università degli Studi di Foggia - Annamaria Gervasio, docente e ricercatrice IPSAIC di Bari - Bronwen Christianos, figlia del prigioniero neozelandese capitano John Richardson A seguire visita guidata a cura dell’Associazione Campo 65 12:30 Partenza dal campo e rientro in Piazza Zanardelli

Lascia il tuo commento
commenti
Le più commentate
Le più lette