"Paleocity", prossimo appuntamento venerdì 31 gennaio

"Paleocity", prossimo appuntamento venerdì 31 gennaio

Si terrà il prossimo 31 gennaio, alle 19,30, presso il teatro Mercadante di Altamura.

Attualità
Altamura lunedì 20 gennaio 2020
di La Redazione
Bärbel Auffermann
Bärbel Auffermann © n.c.

Prosegue il ciclo di eventi che coinvolge i protagonisti dei più importanti musei e luoghi della cultura nazionali e internazionali legati alla paleontologia, che hanno l’occasione di raccontare al pubblico le proprie esperienze. Tre nuovi incontri per continuare il percorso aperto dal primo appuntamento di ottobre 2019, che ha visto protagonista il Museo de la evolución humana, Burgos & Sierra de Atapuerca in Spagna e illustrato come, attraverso un reperto paleontologico, sia possibile ripensare le modalità di valorizzazione di un intero territorio.

Momenti fondamentali per delineare le prospettive di sviluppo e di valorizzazione dell’Uomo di Altamura e del patrimonio paleontologico del territorio.

Qual è il percorso che, dalla scoperta dell’Uomo di Neanderthal, porta alla costruzione di un museo?

Una domanda a cui cercherà di rispondere il secondo appuntamento di Paleocity, ciclo di 4 incontri in cui i protagonisti dei più importanti musei e luoghi della cultura legati all’antropologia e alla paleontologia raccontano al pubblico le proprie esperienze.

Si terrà il prossimo 31 gennaio, alle 19,30, presso il teatro Mercadante di Altamura.

A confrontarsi con le potenzialità del contesto altamurano sarà Bärbel Auffermann, direttrice del Neanderthal Museum di Mettmann (Germania) che in un dialogo con Luca Dal Pozzolo della Fondazione Fitzcarraldo esporrà il caso del museo di Neanderthal, la costruzione del suo sistema di offerta e la strutturazione delle sue funzioni.

Un racconto di una tra le principali esperienze internazionali, che ha sviluppato modelli innovativi di valorizzazione del proprio patrimonio paleontologico.


Lascia il tuo commento
commenti