Trasporti

Easyjet ripristina il proprio network estivo dagli aeroporti di Bari e Brindisi

La compagnia aerea tornerà a collegare gli aeroporti con la quasi totalità delle destinazioni gia programmate per l'estate 2020

Attualità
Altamura mercoledì 03 giugno 2020
di La Redazione
Tiziano Onesti
Tiziano Onesti © Donato Fasano

Aeroporti di Puglia comunica che la compagnia aerea easyJet tornerà a collegare gli aeroporti di Bari e Brindisi con la quasi totalità delle destinazioni gia programmate per la summer_ 2020 e il cui avvio era stato sospeso a causa dell’emergenza Covid-19.

In particolare le rotte ripristinate sono:

da Brindisi per Basilea (dal 1° luglio);

- Milano MXP (dal 1° luglio);

- Parigi Orly (dal 22 luglio);

-Venezia (dal 2 luglio).

da Bari per Londra Gatwick (dal 1° Agosto);

- Nantes (dal 3 Agosto);

- Venezia (dal 2 luglio).

Questi voli si aggiungono a quelli già annunciati la settimana scorsa da Bari per Milano MXP (dal 16 giugno) e da Brindisi per Ginevra (dal 16 giugno). Orari, frequenze e tariffe sono disponibili sul sito easyJet.com, e sull’app mobile.

Siamo felici che in pochi giorni EasyJet abbia deciso di ripristinare gran parte del proprio network per la stagione estiva 2020 - da Bari e Brindisi -, ha dichiarato Tiziano Onesti, presidente di Aeroporti di Puglia È questa una notizia di assoluto valore sia per la nostra organizzazione, che tanto si è impegnata per ricostruire in tempi rapidi condizioni di normalità operative, che per la nostra regione. La ripartenza dei voli, infatti, è fondamentale per rimettere in moto l’industria del turismo pugliese, dal momento che gli stessi consentiranno ai passeggeri di collegarsi alla Puglia da mercati strategici come quello francese, elvetico e britannico; senza dimenticare, peraltro, il netto miglioramento delle condizioni di mobilità tra la nostra regione e importanti aeree dell’Italia – Veneto e Lombardia – con le quali da sempre si registrano flussi importanti di traffico, sia “leisure che business”.

“Rinnoviamo, infine, l’invito ai passeggeri di tornare a volare con fiducia e responsabilità – ha concluso il presidente Onesti –, adottando tutte le misure e i protocolli necessari atti a garantire la massima sicurezza di quanti, operatori e persone, formano la variegata comunità aeroportuale”.

Lorenzo Lagorio – country manager easyJet in Italia, ha commentato: “Dopo aver annunciato la ripresa delle operazioni in Italia a partire dal 15 giugno e anticipato alcune delle rotte che voleremo da Milano durante l’estate, siamo davvero contenti di poter finalmente ripristinare la maggior parte delle nostre rotte estive anche dagli altri aeroporti italiani, incluse le nostre basi di Napoli e Venezia, dando la possibilitá agli italiani di programmare la loro estate. Ora che le restizioni vengono allentate e la domanda di viaggio sta aumentando, abbiamo pensato non ci fosse momento migliore per festeggiare il nostro ritorno mettendo a disposizione un milione di posti a soli 29.99 euro”.

Lascia il tuo commento
commenti