Giornata della salute mentale

Giornata della Salute Mentale - Non c'è salute senza salute mentale

Oggi, 10 Ottobre è la giornata della salute mentale. Ingrid Daniels: “Dobbiamo iniziare ora e continuare il nostro appello per garantire che nessuno venga lasciato indietro."

Attualità
Altamura sabato 10 ottobre 2020
di La Redazione
Giornata della Salute mentale
Giornata della Salute mentale © Federazione mondiale per la salute mentale

"Non c'è salute senza salute mentale" afferma l'Organizzazione mondiale della sanità. La salute mentale è infatti parte integrante della salute e del benessere e ad essa è dedicata la Giornata mondiale che si celebra ogni anno il 10 ottobre. L’obiettivo è sensibilizzare la popolazione sull’importanza della diagnosi precoce e favorire l’accesso alle cure, aiutando a superare pregiudizio, stigma e paure. La Giornata mondiale della salute mentale, un programma della Federazione mondiale per la salute mentale, è stata osservata per la prima volta il 10 ottobre 1992.

Il mondo sta vivendo l'impatto senza precedenti dell'attuale emergenza sanitaria globale a causa del COVID-19 che ha avuto un impatto anche sulla salute mentale di milioni di persone. Sappiamo che i livelli di ansia, paura, isolamento, allontanamento e restrizioni sociali, incertezza e disagio economico sperimentati si sono diffusi mentre il mondo lotta per tenere sotto controllo il virus e per trovare soluzioni.

L'attuale pandemia mondiale si è verificata in un panorama di salute mentale già compromesso che ha visto le condizioni di salute mentale in aumento in tutto il mondo. Circa 450 milioni di persone vivono con disturbi mentali che sono tra le principali cause di cattiva salute e disabilità in tutto il mondo (WHO's World Health Report, 2001). Una persona su quattro sarà affetta da un disturbo mentale a un certo punto della propria vita, mentre i disturbi mentali, neurologici e da uso di sostanze impongono un peso elevato sui risultati di salute, rappresentando il 13% del carico globale totale della malattia (WHO, 2012).

La Giornata mondiale della salute mentale non è semplicemente un evento di un giorno. “Dobbiamo iniziare ora e continuare il nostro appello per garantire che nessuno venga lasciato indietro. Insieme siamo più forti e insieme possiamo fare una grande differenza in tutto il mondo” detto con le parole di Ingrid Daniels, la Presidente Federazione mondiale per la salute mentale. La Giornata mondiale della salute mentale mira a sensibilizzare la comunità globale sulle agende critiche della salute mentale per agire e creare un cambiamento duraturo attraverso i messaggi che promuoviamo. Le condizioni di vita delle persone con disagio mentale non dipendono solo dalla gravità della malattia, ma anche dal grado di accettazione all'interno della famiglia e della società, accettazione spesso ridotta a causa della discriminazione di cui vengono fatte oggetto determinando una condizione di stigma. Siamo tutti insieme coinvolti in questo e insieme possiamo contribuire alla riduzione dello stigma attraverso l’informazione corretta e una maggiore inclusione sociale. Il nostro CSM (Centro di Salute Mentale) presente sul territorio in due sedi ambulatoriali, a Gravina e ad Altamura, risponde alle esigenze del territorio in tal senso garantendo sia l’erogazione dei servizi previsti che la promozione di buone prassi inclusive.

Lascia il tuo commento
commenti