E' già in vigore il divieto per i governatori delle Regioni di introdurre misure riduttive rispetto a quelle prese dal governo per ragioni di salute pubblica

Coronavirus: attività motoria all'aperto con mascherina

In una circolare il Viminale chiarisce alcuni punti del decreto legge approvato il 7 ottobre

Attualità
Altamura domenica 11 ottobre 2020
di La Redazione
Coronavirus:  attività motoria all'aperto con mascherina
Coronavirus: attività motoria all'aperto con mascherina © n.d.

Chi fa attività motoria all'aperto dovrà indossare obbligatoriamente la mascherina.

A comunicarlo - come riporta Tgcom24 - è il Viminale in una circolare con alcuni chiarimenti sul decreto legge approvato il 7 ottobre.

Nelle bozze circolate nei giorni scorsi era scritto che dall'obbligo di usare la mascherina erano esentati "i soggetti che stanno svolgendo attività sportiva o motoria", ma nel testo pubblicato in Gazzetta l'esenzione è rimasta solo per chi fa attività sportiva.

La circolare richiama anche l'attenzione su possibili condotte elusive in merito alla sospensione delle attività di ballo, all'aperto e al chiuso, previste dall'ordinanza del ministero della Salute, evidenziando sul punto che l'eventuale offerta di attività danzanti da parte di esercenti di altra tipologia (ristoranti, bar, pub, e simili) è da ritenersi anch'essa interdetta e passibile di sanzioni.

Viene, infine, ricordato ai Prefetti che è già in vigore il divieto per i governatori delle Regioni di introdurre misure riduttive rispetto a quelle prese dal governo per ragioni di salute pubblica, essendo stato perimetrata la loro possibiità di intervento alla sola restrizione rispetto a quando deciso su scala nazionale da palazzo Chigi e ministero della Salute.

Lascia il tuo commento
commenti