Premio “Eccellenza Italiana” sezione Medicina, sarà insignito Loreto Gesualdo

Premio “Eccellenza Italiana” sezione Medicina, sarà insignito Loreto Gesualdo

Loreto Gesualdo, distintosi nel corso della sua lunga carriera per aver aperto una nuova frontiera scientifico-accademica, per la cura e la prevenzione delle malattie nell’ambito della Nefrologia.

Attualità
Altamura venerdì 16 ottobre 2020
di La Redazione
Il prof. Loreto Gesualdo.
Il prof. Loreto Gesualdo. © n.c.

Per la sezione Medicina del premio “Eccellenza Italiana”, sarà insignito Loreto Gesualdo distintosi nel corso della sua lunga carriera per aver aperto una nuova frontiera scientifico-accademica, per la cura e la prevenzione delle malattie nell’ambito della Nefrologia; un settore nel quale la Scuola di Medicina Pugliese – arricchita dalla neo apertura della Scuola di Taranto – è riconosciuta a livello internazionale. A testimonianza di ciò, l’ambìto riconoscimento riservato al Prof. Gesualdo, al quale è stata affidata la Presidenza del congresso europeo 2020 di Nefrologia.

Il Premio “Eccellenza Italiana” racconta l’Italia del Merito e del Talento. Nato nel 2014 da un’idea del giornalista Massimo Lucidi, ogni anno si riunisce a Washington DC per celebrare gli Italians che meritano di essere raccontati: un valore ben oltre la statuetta. Ancor più al tempo del Covid, dove il Premio non lascia ma raddoppia: si continua infatti a riunire a Washington DC ma anche a Roma, in un palazzo del Vaticano per “organizzare la Speranza e guardare con fiducia il futuro”.

Lascia il tuo commento
commenti