Il comunicato del Consigliere Regionale

Paolicelli: “Rafforzare l'assistenza sanitaria sul territorio della Murgia”

Il Consigliere Regionale Francesco Paolicelli e la Sindaca Rosa Melodia avviano interlocuzione con la direzione ASL Bari

Attualità
Altamura giovedì 26 novembre 2020
di La Redazione
Francesco Paolicelli
Francesco Paolicelli © Francesco Paolicelli

Il Consigliere Regionale Francesco Paolicelli, attraverso un comunicato stampa, informa la comunità sulla situazione sanitaria attuale.

“Sto seguendo la situazione di Altamura accanto alla sindaca Rosa Melodia e all'amministrazione comunale, sin dall'inizio di questa seconda ondata. Purtroppo la crescita esponenziale dei contagi non accenna a diminuire e nonostante i provvedimenti, anche coraggiosi, adottati dai sindaci dell'area murgiana, i casi positivi crescono. Per questo ho da subito avviato un'interlocuzione con la direzione sanitaria della Regione e con la direzione della ASL Bari. Ho chiesto innanzitutto che tutte le decisioni che riguardano il territorio, a cominciare dalla conversione di una parte dell'ospedale Perinei in punto Covid, fossero condivise con il territorio e con le amministrazioni locali che sono punto di riferimento dei cittadini, perché in questo momento la comunicazione trasparente nei confronti della popolazione è essenziale. Inoltre, nella giornata di ieri, proprio il direttore della ASL Bari, mi ha comunicato che sono stati allestiti nuovi posti letto COVID nel reparto ex psichiatria, liberando così il pronto soccorso dai pazienti positivi. Ho chiesto anche di rafforzare l'assistenza sanitaria sul territorio nell’area della Murgia in quanto particolarmente colpita dalla emergenza sanitaria. Se riuscissimo ad attivare nuove unità USCA potremmo cosi evitare l'ospedalizzazione di pazienti che presentano sintomi che possono essere seguiti da casa, alleggerendo la pressione che in questo momento insiste sull'ospedale e garantendo, seppur in forma ridotta, un minimo di assistenza su altre patologie.”

Lascia il tuo commento
commenti