Finanziate dalla Fondazione Albenzio Patrino di cultura e cooperazione europea, di concerto con l’Associazione di Comuni “Cuore della Puglia”

Valorizzazione dei prodotti tipici, tre borse di studio per giovani ricercatori

Saranno premiati i lavori che produrranno significativi avanzamenti conoscitivi o proposte innovative per l’attivazione di cicli e processi di sviluppo endogeno e sostenibile.

Cultura
Altamura lunedì 05 novembre 2018
di La Redazione
Burrata I.G.P
Burrata I.G.P © AndriaLive

La Fondazione Albenzio Patrino di cultura e cooperazione europea, di concerto con l’Associazione di Comuni “Cuore della Puglia” con il patrocinio e la collaborazione dei Comuni di Acquaviva delle Fonti, Andria, Altamura, Casamassima, Cassano delle Murge, Cellamare, Corato, Gravina di Puglia, Putignano, Rutigliano, Turi, bandisce un concorso per l’erogazione di 3 borse di studio dell’importo di 2.500 euro cadauna per lavori di ricerca inerenti la valorizzazione del paniere dei prodotti tipici e biodiversità del Cuore della Puglia con particolare riferimento all’educazione alimentare e all’agricoltura, la tutela dei beni ambientali del territorio ed il contrasto ai fenomeni di inquinamento delle campagne, la valorizzazione del sistema dei beni culturali materiali e immateriali del Cuore della Puglia.

Saranno pertanto premiati i lavori che produrranno significativi avanzamenti conoscitivi o proposte innovative per l’attivazione di cicli e processi di sviluppo endogeno e sostenibile delle condizioni e delle opportunità economiche, produttive, sociali, ambientali e territoriali delle aree aderenti al sodalizio “Cuore della Puglia” nonché dei territori adiacenti.

A chi è rivolto il bando:
Ricercatori, Studiosi, Gruppi di lavoro, Istituti scolastici e Dipartimenti Universitari o di ricerca.

Domande da presentare solo per via elettronica:

  • Entro il 18 novembre 2018: iscrizione (precandidatura) con abstract del lavoro in corso di svolgimento;
  • Entro il 15 dicembre 2018: candidatura completa, consegna del lavoro di ricerca e di ogni documentazione utile (18 dicembre 2018 solo per istituti scolastici).

Tutte le informazioni disponibili a partire dal 30 ottobre 2018 sul sito internet www.cuoredellapuglia.it.

Lascia il tuo commento
commenti