Cantori altamurani in un progetto che unisce tutti i bambini del mondo

Il Coro verdi voci di Altamura a Rai1. Un progetto della World children's orchestra

Sarà presentato all'interno del programma "Uno Mattina", in onda su Rai 1, "L'inno alla gioia", un video corale con il contributo degli alunni della scuola Padre Pio di Altamura

Cultura
Altamura venerdì 08 maggio 2020
di La Redazione
World children's orchestra
World children's orchestra © World children's orchestra

Il “Coro verdi voci” di Altamura segna un altro importante successo. Sarà presentato domani 9 maggio, in occasione della Festa della mamma, su Rai 1, alle ore 10.10, all’interno del programma “Uno mattina”, il progetto della “World children’s orchestra”, al quale hanno partecipato i ragazzi del coro altamurano diretti dalla prof.ssa Antonella Nuzzi. Si tratta di un video corale dal titolo “La musica che unisce i ragazzi del mondo- Inno alla gioia”, in onda domani per la prima volta e realizzato con voce e strumenti da centottanta bambini e giovani provenienti da dodici paesi del mondo – Argentina, Estonia, Germania, Groelandia, Ungheria, Italia, Messico, Panama, Peru, Polonia, Svezia, Venezuela- riuniti nella World children’s orchestra. Per l’Italia sono state coinvolte le città di Villasanta, Roma, Scandicci e Altamura con la scuola secondaria di primo grado “Padre Pio” di Altamura, dirigente Claudio Crapis.

Il progetto “Inno alla gioia” - capolavoro composto da Ludwig van Beethoven su testo del poeta Friedrich Schiller e che conclude la sua Nona e ultima Sinfonia- è un messaggio di unione e speranza in un momento in cui la pandemia domina il paradigma socio culturale dei nostri giorni. È la musica che ridefinisce il linguaggio essenziale dell’esistenza, azzera le distanze e rende quanto più tangibile la definizione di uguaglianza di fronte ad una sfida senza precedenti. Così la World children’s orchestra, contando sulla modernità ipertecnologica, ha ridisegnato il modo di concepire lo spazio con i ragazzi che hanno partecipato: ognuno di loro ha registrato la propria esibizione in casa e nella città di origine. Un lavoro che onora la bellezza della musica e il suo peculiare intento di salvare il mondo.

L’occasione del lancio del video è data anche dalla festa dell'Europa che celebra la pace e l'unità in Europa. La data è l'anniversario della storica dichiarazione di Schuman.

L’intero progetto è stato ideato e realizzato da Barbara Riccardi, ambasciatrice Global Teacher Prize e ideatrice di GiochImparando, in collaborazione con la prof.ssa Milena Gammaitoni. L’iniziativa è patrocinata da Unicef Italia, Commissione nazionale italiana Unesco, Università di Roma Tre-Dipartimento di Scienze della Formazione e Cidim e Comitato nazionale italiano Musica.

Per il “Coro verdi voci” di Altamura l’esperienza si traduce in un ulteriore momento di crescita in un percorso che vanta numerosi premi e riconoscimenti nazionali.

Lascia il tuo commento
commenti