Crisi economica

Filiera lattiero-casearia, 2mld di euro per comparto. Approvata in commissione proposta Damascelli

Approvata, nella giornata di ieri, dalle Commissioni consiliari I (Bilancio) e IV (Agricoltura) la proposta di legge presentata dal consigliere regionale

Politica
Altamura mercoledì 22 aprile 2020
di La Redazione
Latte
Latte © n.c.

Due milioni di euro per il settore lattiero-caseario pugliese.

E’ stata approvata, nella giornata di ieri, dalle Commissioni consiliari I (Bilancio) e IV (Agricoltura) la proposta di legge presentata dal consigliere regionale Domenico Damascelli (FI) per sostenere il comparto duramente colpito dalla crisi economica provocata sin dai primi giorni dell’epidemia da Coronavirus.

«Il testo – commenta il consigliere Damascelli - è frutto dell’ascolto e confronto con i rappresentanti della filiera: ho cercato di raccogliere le esigenze di chi produce merce deperibile, come il latte e i suoi derivati, senza poter nemmeno sospendere l’attività: gli animali infatti vanno nutriti e munti sempre, con costi fissi da sostenere a fronte di introiti ridotti all’osso. Il testo prevede misure straordinarie da parte della Regione in favore degli allevatori pugliesi, a compensazione dei minori ricavi dovuti a riduzioni di quantitativi conferiti a causa del Covid-19, e dei trasformatori che ritirano latte pugliese pagandolo agli stessi prezzi praticati prima della pandemia».

«Vogliamo – commenta ancora il consigliere di Forza Italia - guardare a tutta la catena lattiero-casearia e raccoglierne il grido di dolore: non soltanto subisce la crisi, ma non può nemmeno ridurre le perdite perché gli animali necessitano di cure continue e non si può fermare il ciclo produttivo. Adesso, la parola definitiva spetta al Consiglio regionale e chiedo pertanto che venga convocata una seduta, nelle modalità consentite, il prima possibile, affinché si dia un segnale di concreta attenzione al settore in difficoltà».

Lascia il tuo commento
commenti