Prosegue la riduzione di diverse tariffe già intrapresa nel 2019

Il consiglio comunale approva il Bilancio

Stando a quanto afferma il comune di Altamura non è previsto alcun aumento dei tributi

Politica
Altamura lunedì 27 aprile 2020
di La Redazione
Comune di Altamura.
Comune di Altamura. © altamuralive

È stato approvato, venerdì 24 aprile, in Consiglio comunale, il Bilancio di Previsione 2020-2022 dell'Amministrazione Melodia.

Non è previsto alcun aumento dei tributi: la IUC (Imposta Unica Comunale) è stata eliminata con la legge di bilancio 2020, pertanto la TASI (Tassa Servizi Indivisibili) e IMU (Imposta Municipale Unica) vengono accorpate. Le tariffe restano invariate anche per la TARI (Tassa sui Rifiuti), per la TOSAP (Tassa Occupazione Spazi e Aree Pubbliche) e per l'ICP (Imposta Comunale sulla Pubblicità).
Il Fondo di Solidarietà Comunale che ammonta complessivamente a € 8.572.934 per il 2020 registra un incremento di 680.740 che saranno impiegati per fornire ulteriori servizi alla collettività.

Prosegue la riduzione di diverse tariffe già intrapresa nel 2019. L'Amministrazione ha previsto, infatti, dal prossimo anno scolastico 2020/2021 la gratuità del trasporto scolastico per alcune categorie di utenti, che si stima rappresentino il 75% delle famiglie che utilizzano il servizio.

La Sindaca di Altamura Rosa Melodia ha dichiarato: «E’ stato approvato il bilancio previsionale 2020-2022, in un clima surreale, i consiglieri sia di minoranza che di maggioranza si sono assunti la responsabilità di essere presenti, con una parte delle opposizioni che hanno disertato l’assise, di fatto abbandonando il campo, in un momento in cui la responsabilità dovrebbe prevalere sulle fazioni. Questo bilancio approvato dalla Giunta il 7 febbraio scorso con le sole variazioni tecniche, rappresenta la fotografia al 1 gennaio 2020 della situazione economico-finanziaria del Comune di Altamura. Viviamo ormai da diverse settimane in un clima di incertezza, per il futuro del nostro paese, senza precedenti. La crisi dettata dal Coronavirus ha determinato un vero e proprio shock economico che ha ribaltato di fatto le certezze che avevamo. Dobbiamo sostenere la coesione della comunità con un dialogo costante con i corpi intermedi che costituiscono il capitale sociale italiano, pugliese e cittadino coinvolgendoli al più presto in un grande lavoro di cura, di presa in carico delle famiglie e dei lavoratori e lavoratrici colpiti da questo tempo. L'Amministrazione comunale è già proiettata ad una programmazione organica per fronteggiare questo periodo di grande emergenza, sostenere le nuove povertà, affrontare il protrarsi della crisi ed i problemi evidenti della nostra città. Prenderemo in carico, per quanto possibile l’ansia e lo smarrimento delle cittadine e dei cittadini, delle famiglie e delle imprese. Ottimizzeremo al massimo l’utilizzo delle risorse di cui disponiamo, rimodulando i singoli capitoli di spesa, utilizzando gli avanzi di amministrazione, per quanto sarà possibile impegnare, per far fronte a questa grave emergenza economica che la cittadinanza sta attraversando. La comunità altamurana si rialzerà come sempre ha fatto».

I NUMERI DEL BILANCIO

Una delle voci più rilevanti delle entrate che provengono dai trasferimenti dal Governo e Amministrazioni Locali (Regione Puglia e Città Metropolitana), pari a € 20.424.126, è destinata prevalentemente alle politiche sociali (interventi per le famiglie, interventi per l'infanzia e i minori, interventi per gli anziani e per l'inclusione sociale).

4.469.626 è la spesa per il diritto allo studio (servizi ausiliari dell'istruzione, istruzione scolastica e prescolastica).

14.819.013 sono stati stanziati per le politiche ambientali (rifiuti, gestione del verde pubblico, servizio idrico integrato, tutela, valorizzazione e recupero ambientale).
€ 7.367.000 sono stati stanziati per i contributi agli investimenti (realizzazione della nuova palestra per la scuola “IV Novembre”, II stralcio Santa Croce per ulteriori camere dell'ostello, ristrutturazione facciate scuola “IV Novembre”, adeguamento sismico della scuola “Mercadante”, adeguamento antisismico della scuola “A.Moro”, riqualificazione del palazzetto dello Sport in via Manzoni, riqualificazione del campetto sportivo in via Manzoni, manutenzione straordinaria scuola “Garibaldi”).

Di seguito le slide illustrative del Bilancio (a cui vanno aggiunte le variazioni tecniche approvate durante il Consiglio):

http://www.comune.altamura.ba.it/content/bilancio-di-previsione-2020-2022?fbclid=IwAR2p9wKTgexyIViySZ27yrZ7vO-3Vk39boK7NuC9_Cf20ks2wcqo6IczVNM

Lascia il tuo commento
commenti