La Regione Puglia andrà al voto nel prossimo mese di settembre

Regionali, l'altamurano Francesco Paolicelli candidato nell'area di centrosinistra

Il giovane avvocato non è nuovo alla politica, è nota la sua militanza nel centrosinistra e nel Partito Democratico sin dal 2008, anno di fondazione del nuovo soggetto politico

Politica
Altamura sabato 04 luglio 2020
di La Redazione
Francesco Paolicelli
Francesco Paolicelli © n.d.

Si scaldano i motori della campagna elettorale per le elezioni regionali previste per il prossimo settembre, così come cominciano a circolare le prime indiscrezioni tra i candidati. Certa ormai è la candidatura dell'altamurano Francesco Paolicelli, classe 1984, tra le fila del centrosinistra.

Il giovane avvocato non è nuovo alla politica, è nota la sua militanza nel centrosinistra e nel Partito Democratico sin dal 2008, anno di fondazione del nuovo soggetto politico.

Da allora Paolicelli ha sostenuto le amministrazioni comunali di centro sinistra qui ad Altamura, nonostante la sua vita si sia spostata fisicamente a Bari dove ha cominciato a collaborare In maniera serrata con Antonio Decaro, oggi sindaco di Bari e presidente dell’Associazione Nazionale dei Comuni.

Francesco Paolicelli, avvocato, ha collaborato con diverse imprese del territorio murgiano come consulente d’azienda e non ha mai fatto mancare il suo sostegno alle amministrazioni locali. Insieme a Decaro invece, sul fronte barese affronta la prima e la seconda campagna elettorale per le comunali e segue in prima persona la nascita e l’organizzazione del nuovo ente metropolitano. Dal 2015 infatti, con la scomparsa della provincia di Bari, i 41 comuni confluiscono nella Città Metropolitana, oggi governata da un’amministrazione di centrosinistra.

Al Comune di Bari e alla Città Metropolitana Paolicelli si fa le ossa e l’esperienza, diventando così punto di riferimento per amministratori locali ed enti. Questa esperienza gli ha permesso così di abbandonare il suo lavoro di Vicecapo di Gabinetto del Comune di Bari e approdare presso Cassa Depositi e Prestiti dove si occupa ancora una volta di enti locali e finanziamenti. La passione per la politica però prosegue e pare sia ormai cosa fatta la sua candidatura per le elezioni regionali, sostenuto da Antonio Decaro e da diversi sindaci dei comuni dell'area metropolitana. Ora non ci resta che attendere i nomi dei suoi sfidanti, altamurani e non, per capire quale partita si giocherà nei prossimi due mesi e se Altamura finalmente deciderà di investire su una nuova classe dirigente.

Lascia il tuo commento
commenti