Voucher connettività: fino a 2.500 euro per le imprese

Scopri come averlo con SimFonia

Francesco Roselli Squilla la notizia
Altamura - venerdì 11 marzo 2022
Voucher connettività: fino a 2.500 euro per le imprese
Voucher connettività: fino a 2.500 euro per le imprese © n.c.

Scopri come averlo con SimFonia

Negli ultimi giorni, avrai sicuramente sentito parlare del voucher connettività per le imprese e di tutti i bonus ad esso collegati. Vediamo insieme, in questo articolo, di cosa si tratta.

Cosa è e a chi si rivolge

Nell’ambito della nuova fase del piano voucher è previsto un contributo, da un minimo di 300 euro ad un massimo di 2.500 euro, per servizi di connettività a banda ultra-larga, rivolto alle micro, piccole e medie imprese presenti su tutto il territorio nazionale. Con questa misura il MiSE punta a favorire la connettività a internet ultra-veloce e la digitalizzazione delle imprese sul territorio nazionale. Alle imprese sarà erogato un contributo che varia in funzione di:

• caratteristiche tecniche della connettività (in caso di nuova attivazione);

• step change, ovvero del passaggio ad una tecnologia di connessione superiore rispetto a quella attuale.

Le varie tipologie di voucher disponibili

Sono previste tre diverse tipologie di voucher:

Voucher A - 300 €: possono usufruirne tutte le imprese che al momento non hanno la fibra ed effettuano una nuova attivazione in FTTC, ovvero una connessione in fibra misto rame.

Voucher B - 500 €: possono usufruirne tutte le imprese che al momento non hanno la fibra ed effettuano una nuova attivazione in FTTH, ovvero una connessione in fibra pura fino a 1 Gbit/s; possono altresì usufruirne le imprese che effettuano il passaggio dalla tecnologia in FTTC alla tecnologia in FTTH, laddove possibile.

Voucher C - fino 2.500 €: di questi, 2.000€ sono destinati a tutte le imprese che al momento non hanno la fibra ed effettuano una nuova attivazione in FTTH fino a 2,5 Gbit/s; possono altresì usufruirne le imprese che effettuano il passaggio dalla tecnologia in FTTC o FTTH fino a 1GB/s alla tecnologia in FTTH a 2,5 Gbit/s, laddove possibile; i restanti 500€ rappresentano un ulteriore contributo che può essere richiesto a copertura di eventuali costi di rilegamento sostenuti dai beneficiari.

Nella tabella sottostante trovi riassunte le varie tipologie di voucher.

tabella

 

 

 

 

 

 

A ciascun beneficiario, identificato con una Partita IVA o Codice Fiscale impresa, potrà essere erogato un solo voucher (per le imprese che hanno più sedi è prevista comunque l’erogazione di un solo voucher). Il voucher è riconosciuto anche in caso di cambio operatore, purché ci sia un miglioramento della tecnologia di connessione; in caso di trasferimento di un contratto con voucher, si può trasferire anche l’ammontare residuo del bonus. ll Piano Voucher per le imprese avrà durata fino a esaurimento delle risorse stanziate e, comunque, non oltre il 15 dicembre 2022.

Come richiedere il voucher imprese

Per scoprire se la tua azienda può usufruire del voucher prenota un appuntamento sul nostro sito cliccando qui, oppure contattaci al numero 080.2370871, fisseremo un appuntamento presso la tua sede e un nostro esperto valuterà i possibili scenari.

Lascia il tuo commento
commenti
Altri articoli
Gli articoli più letti