La Libertas inciampa a Monteroni e si piazza nona

La Libertas inciampa a Monteroni e si piazza nona

Non è bastata un'ottima prestazione nella metà campo difensiva a espugnare il difficile campo di Monteroni.

Basket
Altamura mercoledì 20 marzo 2019
di La Redazione
Libertas.
Libertas. © Silvia Losurdo

Non è bastata un'ottima prestazione nella metà campo difensiva a espugnare il difficile campo di Monteroni. I troppi rimbalzi concessi agli avversari e alcune imprecisioni in attacco hanno permesso alla NPM di guadagnare la vittoria, facendo balzare gli altamurani in nona posizione.

Nell'ultima gara di campionato prima dei playoff, la Libertas entra in campo con Basile, De Bartolo, Castoro, Rey Prado e Barozzi. Coach Argentieri risponde con Errico, Pallara, Raupys, Chirico e Adekunle. Quest'ultimo fa subito valere la sua fisicità, lottando sotto le plance e mettendo a segno i primi punti per i padroni di casa, a cui risponde un Rey Prado particolarmente ispirato.

Intanto, iniziano ad accendersi anche Chirico e Raupys, con Castoro e Basile che, dai 6.75, muovono la retina per la Pasta Lori. Monteroni prova a prendere il largo ma, nonostante la preghiera all'ultimo secondo di Barozzi venga sputata fuori dal ferro, il primo quarto si chiude sul 21-16 per gli uomini in giallo.

Dopo i due minuti di intervallo, la squadra di Cotrufo rientra sul parquet più decisa, e il parziale di 16-9 confezionato nei primi cinque minuti del quarto ne sono la prova. De Bartolo e soci arrivano fino al +7, potendo usufruire anche del possesso, ma Monteroni trova le energie per rimanere in partita, soprattutto grazie a Raupys, pericolosissimo in penetrazione e abile ad assorbire i contatti andando al ferro. La prima metà di gara si conclude 39-40.

Nel terzo quarto, le due compagini rispondono l'una agli attacchi dell'altra, lasciando che a regnare sia l'equilibrio, almeno nella prima parte della frazione. Buono l'impatto di Spampinato, che conclude la gara con 8 punti. È durante gli ultimi minuti del quarto che Monteroni, con una tripla difficilmente difendibile di Chirico e un gioco da 3 punti, poi non concretizzato, dello stesso Chirico, prova a scappare definitivamente, andando sul +7 all'ultimo mini intervallo.

Vantaggio che si dilata fino a 9 punti, ma la partita è tutt'altro che finita. Un parziale Libertas di 13-4 riporta i giochi in parità sul 65 pari, a un minuto e mezzo dalla fine delle ostilità. È Raupys, con un arresto dal mid range, a mandare avanti i suoi: mette a segno il canestro subendo fallo e confezionando il +3 dalla lunetta. Dall'altra parte, arriva prontissima la risposta della Libertas, che pareggia con una bomba di Rey dall'angolo, puntualmente assistito da Castoro. L'azione successiva, tuttavia, è quella decisiva: Errico, il capitano degli ospiti, penetra nel pitturato e segna, subendo ancora fallo e mettendo dentro il tiro libero del definitivo +3.

La Libertas chiude, quindi, la stagione regolare al nono posto, condannata dalla classifica avulsa. Sono ben 4 le squadre a 18 punti (Castellaneta, Francavilla, Monteroni e, appunto, Altamura), con Taranto a due lunghezze di distanza. Per accedere ai playoff, i murgiani dovranno vincere due delle tre gare che la vedranno opposta proprio al Monteroni. Gara 1 è fissata per domenica 24, in trasferta. Gara 2 si giocherà al PalaPiccinni, giovedì 28 e l'eventuale gara 3 sarà disputata, ancora, in quel di Monteroni.

Lascia il tuo commento
commenti