Team Altamura, pareggio con la Puteolana

Team Altamura, la stanchezza accumulata condiziona la prestazione

Un pareggio con la Puteolana nel finale per la Team Altamura

Calcio
Altamura mercoledì 05 maggio 2021
di La Redazione
Team Altamura
Team Altamura © Team Altamura - Angelo Ostuni

Oggi 5 maggio alle ore 15:00 si è disputato al Tonino D’Angelo la partita di recupero della 22°giornata della serie D girone H, che vedeva i padroni di casa, la Team Altamura, affrontare la squadra campana della Puteoloana.

Le due squadre in campo giocano per due cause decisamente diverse, i padroni di casa sognano i play off per salire in Lega Pro mentre gli ospiti che stanziano nel fondo della classifica sperano di guadagnare punti per poter provare un’insperata salvezza.

Il primo tempo sembra iniziare subito con nervosismo in campo, infatti dopo solo 30 secondi Lanzolla riceve un cartellino giallo per un fallo a metà campo.

La squadra di casa decide di darsi una svegliata e inizia ad aggredire gli avversari, atteggiamento che paga, tanto da portare i campani a un errore di impostazione che lancia Bozzi davanti alla porta avversaria senza però concretizzare il tutto. La Team sembra essere padrona del campo e come si poteva prospettare a inizio partita la Puteolana rimane nella propria metà campo aspettando di colpire gli avversari in contropiede. La partita infatti sembra spegnersi, la squadra campana chiude tutti gli spazi e la Team non riesce a trovare l’azione vincente, infatti bisogna aspettare il 28° per rivedere un’occasione degna di nota, con l’azione sulla sinistra partorita da Samule Spano che con un bellissimo dribling si libera dell’avversario e mette un ottima palla in mezzo per Bozzi che non riesce a concludere di prima e spreca l’occasione di portare in vantaggio i padroni di casa. In campo come detto sembra esserci una sola squadra e il merito del dominio a centrocampo va sicuramente a Moussa Baradji, un vero e proprio muro sul quale gli avversari sono costretti ad arrendersi, l’ultimo brivido del primo tempo arriva per un’uscita forse un po’ troppo avventata del portiere dell’altamura, Donini, il quale rischia di dare un’ottima opportunità a Celiento di portare in vantaggio a sorpresa la squadra campana ma l’ottima chiusura di Fedel evita il tutto.

Un primo tempo quindi che finisce con pochissime emozioni ma con la Team che sembra essere padrona del campo e con la costruzione anche di qualche palla gol, soprattutto dalla sinistra, però non concretizzata dagli attaccanti.

Il secondo tempo parte con il botto infatti dopo soli 30 secondi dall’inizio del secondo tempo Spano si inventa un eurogol, con un tiro da fuori area che va a insaccarsi nel sette della porta difesa da Romano.

La Team Altamura a questo punto cede il campo alla Puteolana che spinta dalla disperazione decide di riversarsi nella metà campo avversaria, al 15° del secondo tempo dopo una bellissima azione arriva al tiro con Celiento che trova però un pronto Donini a salvare la propria porta.

L’Altamura sembra sempre più difficoltà e sembra non reggere i ritmi, probabilmente per la stanchezza accumulata in questi ultimi giorni, infatti sta disputando la sua 11°partita negli ultimi 38 giorni. Probabilmente anche per questo il mister decide di fare qualche cambio, togliendo però Baradji che stava facendo una grande prestazione anche, soprattutto a livello difensivo.

Infatti non tarda ad arrivare il gol della squadra campana che porta in parità la partita con un imponente stacco di testa di Guarracino che trafigge un incolpevole Donini.

A questo punto la Team sembra essere ormai “nel pallone” e subisce le sfuriate degli avversari galvanizzati dal gol del pareggio. A salvare la Team dalla disfatta è una parata miracolosa di Donini sul tiro potente e preciso di Riccio. L’ultimo sussulto della partita vede come protagonisti ancora gli ospiti che sfiorano la rete di un impensabile vantaggio con Guarracino che spreca malamente davanti alla porta, salvando così l’Altamura da una completa disfatta.

Lascia il tuo commento
commenti