Calcio Eccellenza Puglia

F.Altamura 0-1 Vigor Trani. Sisto:"non abbiamo avuto nessun aiuto dalla città"

I biancoazzurri espugnano il "D'Angelo" di Altamura, consolidando la terza posizione in classifica

Calcio
Altamura lunedì 23 dicembre 2019
di Antonio Digiaro
Fortis Altamura - Vigor Trani
Fortis Altamura - Vigor Trani © n.c.

Finisce l'anno solare con una vittoria la Vigor Trani, consolidando la terza posizione in classifica utile per dispuatare i playoff. La squadra tranese supera, a domicilio, la Fortis Altamura per 1-0 al “Tonino D'Angelo”, nella gara valida per la prima giornata di ritorno del campionato di Eccellenza.

Mister Sisto conferma la solita formazione, scegliendo Pellegrino tra i pali, in difesa Bartoli e Campanella centrali con Antonacci e Muciaccia ad agire sulle fasce, a centrocampo Dentamaro, Stella e Caruso, davanti Negro e Mazzilli a supporto del bomber Picci.

Nel primo tempo partono bene i padroni di casa con l'ex Fumai (ceduto in settimana) che impegna Pellegrino dalla distanza, ma la Vigor risponde prima con Negro poi con Picci ma senza impesierire il portiere di casa. Prima del duplice fischio, ancora Fumai, su punizione da 35m, tenta il colpo grosso, ma Pellegrino blocca in due tempi. All'intervallo il risultato è fermo sullo 0-0, ma la partita è vivace ed entrmanbe le squadre cercano di trovare la via del gol.

Nella ripresa, la squadra tranese parte con l'acceleratore schiacciato: al 2'st Negro corre via sulla fascia, serve in area un assist per Mazzilli, che deve solo appoggiare la palla in rete. La Vigor è in vantaggio al primo sussulto della ripresa. La Fortis Altamura cerca il pareggio: prima De Santis poi Ciriolo centrano la porta, ma l'estremo portiere tranese non si fa trovare impreparato. Alla metà del secondo tempo, la partita s'incattivisce: Dentamaro e Ardino si fanno espellere a seguito di un parapiglia a centrocampo, lasciando entrambe le squadre in dieci uomini. La gara scivola via con la Vigor che controlla il risultato, senza correre alcun rischio e dopo 6' di recupero, caratterizzati dall'espulsione di Fumai per una gomitata, Picci e compagni possono esultare. La Vigor passa di misura ad Altamura.

Ai microfoni mister Sisto commenta:”oggi era partita difficile sopratutto a livello organizzativo. Onore a questi ragazzi, sta finendo un anno iniziato tra mille difficoltà . Siamo soli in tutte le situazioni, non è giusto quello che stiamo vivendo. Ci piovono addosso delle critiche gratuite, ma non è giusto criticare l'operato della squadra. É una vittoria contro tutti e tutto, non abbiamo avuto nessun aiuto dalla città, abbiamo una grande anima e un grande cuore. Consolidiamo il terzo posto, e il futuro è quello di continuare: proveremo a stare nei playoff e forse ad oggi siamo l'unica squadra che può tenere botta al duo di testa”.

La Vigor chiude il 2019 con un bilancio positivo: terzo posto in classifica con 29 punti (3 punti di penalizzazione), a due punti di vantaggio dalla decaduta Martina, e resta in corsa per i playoff: il Molfetta capolista è lontana 8 punti, mentre il Corato è lontano 6 punti. Si ritorna in campo domenica 5 gennaio, al “Comunale”, per affrontare l'Otranto, battuto all'andata per 0-2.


CLASSIFICA:

Molfetta Calcio 37

Corato Calcio 35

Vigor Trani 29 (-3)

Martina Franca 27

Audace Barletta 25

Ugento 23

Barletta 1922 22

Otranto 22

Deghi Calcio 20

Fortis Altamura 19

Unione Bisceglie 17

San Marco in Lamis 17

Gallipoli 16

Orta Nova 15

Atletico Vieste 15

San Severo 9




Lascia il tuo commento
commenti