Intervista a Mirko Guadalupi

Derby della Murgia - Guadalupi: "Vogliamo vincere per i nostri tifosi e per la società"

Arriva il Derby della Murgia, Mercoledì 23 Dicembre, si gioca allo Stadio Comunale "Stefano Vicino" di Gravina.

Calcio
Altamura lunedì 21 dicembre 2020
di La Redazione
Mirko Guadalupi si appresta a battere un calcio di rigore
Mirko Guadalupi si appresta a battere un calcio di rigore © Team Altamura - Angelo Ostuni

Dopo la bella vittoria casalinga contro il Brindisi, arriva il Derby della Murgia, Mercoledì 23 Dicembre, si gioca allo Stadio Comunale "Stefano Vicino" di Gravina.

Mirko Guadalupi, capitano della Team Altamura ed ex di turno ci racconta le emozioni che si avvertono negli spogliatoi.

Ciao Mirko, la squadra è in un buon periodo con una vittoria meritata ieri, c’è una bella aria nello spogliatoio?

Siamo contenti per la vittoria, volevamo ritornare a vincere in casa dopo le precedenti sconfitte contro Bitonto e Sorrento. Vincere non è mai facile soprattutto in questo girone, siamo riusciti a chiuderla nel primo tempo per poi gestirla nel secondo.

Mirko, mercoledì ci sarà il Derby della Murgia contro il Gravina, è una partita diversa?

Il derby è sempre una partita diversa, non ci sono favoriti, tutto viene annullato in quei 90 minuti. Dobbiamo avere più fame di loro cercando di ottenere un risultato positivo.

Tu che sei ex di turno, sai le emozioni che si provano anche nello spogliatoio gialloblu, la sentono particolarmente questa partita?

Ho giocato nel Gravina e sicuramente conosco cosa rappresenti per loro il Derby, un qualcosa che solo chi ci è dentro può immaginare. Sarebbe stato ancora più bello se ci fosse stato il pubblico sugli spalti. In questo periodo difficile cercheremo di dare una bella soddisfazione a tutti i tifosi altamurani ma sopratutto alla societa, che ci tiene particolarmente tanto a questa partita.

Da capitano cosa dirai alla squadra prima di questa partita?

Non ci sarà bisogno di dire tanto alla squadra, le motivazioni arrivano in automatico. Il nostro pensiero sarà solo uno: sudare la maglia e cercare di ottenere il massimo in quei 90 minuti. Poi vedremo a fine partita ciò che saremo riusciti ad ottenere ma l'impegno sarà massimo, come sempre, con l'obiettivo di portare a casa un risultato positivo.


Lascia il tuo commento
commenti